Treno del Foliage

10 Novembre 2024

Loading...

85,00 

Adulti

TRENO DEL FOLIAGE

 Da Locarno a Domodossola

                               Raggiungimento di Domodossola, sita al centro delle valli ossolane e sito commerciale di primaria importanza.
Antica capitale dei Leponzi, divenne un centro romano denominato Oscela Lepontiorum, mentre il nome attuale, che deriva da Domus Oxilae,
lo acquisì quando vi fu eretta la prima chiesa plebana dell’Ossola.
Nel corso dei secoli fu sottoposta a diverse dominazioni, passò ai Savoia nel 1748
e durante il dominio napoleonico (1800-1814) fu costruita la strada del Sempione.
Breve sosta libera a disposizione dei partecipanti nel centro storico, recentemente riqualificato sotto il nome di Borgo della Cultura,
dove spicca la piazza principale, Piazza del Mercato.
Trasferimento alla stazione della Ferrovia Vigezzina Centovalli e imbarco a bordo dell’incantevole Treno del Foliage in direzione di Locarno.
Questo percorso, estremamente suggestivo, si snoda nel bel mezzo di una natura prorompente in cui si inseriscono
piccoli e caratteristici borghi disseminati tra le Centovalli e la Valle Vigezzo.
In autunno il percorso della ferrovia diventa un quadro multicolore, con i boschi che si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione.
Un autentico spettacolo da vivere attraverso boschi e vallate selvagge.
Arrivo a Locarno, rinomata località del Canton Ticino che si affaccia sulla sponda settentrionale del Lago Maggiore.
È una rinomata meta turistica, grazie in particolare al favorevole microclima,
che consente alla vegetazione mediterranea e subtropicale di prosperare.
La sua notorietà è dovuta anche al Locarno Festival, secondo festival cinematografico in termini di longevità
(prima edizione nel 1946) dopo quello di Venezia.
Tempo a disposizione dei partecipanti e pranzo libero.
Rientro in autopullman a Varese

  Partenza da Gallarate ore 7.10 – Varese ore 7.30

Scopri qui tutte le gite