TOUR ETRURIA

2 – 5 Giugno 2022

camere singole da richiedere a gruppi@personal-tour.it

Loading...

560,00 

Adulti
Singola

E T R U R I A

Viterbo, il lago di Bolsena e gli Etruschi

 

VARESE  /  CIVITA DI BAGNOREGIO  /  BOLSENA

In mattinata ritrovo dei partecipanti a Varese e partenza in pullman per la Toscana ed il Lazio.
Pranzo libero lungo il percorso  (sosta in autogrill).
Arrivo a Civita di Bagnoregio, suggestivo borgo che per secoli è stato chiamato dai poeti “La città che muore”
per via dei lenti franamenti delle pareti di tufo del “cucuzzolo” sul quale poggia.
La cittadina, oggi immersa nella favolosa cornice dei calanchi, custodisce gelosamente, come uno scrigno,
culture, tradizioni secolari e magici scorci di un antico panorama.
Visita guidata.
Proseguimento per Bolsena, caratteristico paese che si affaccia sul lago, le cui origini risalgono al III sec. a.C.
Interessante la Basilica-Santuario, tappa dei pellegrini sul percorso dell’antica Via Francigena alla volta di Roma, ha ospitato per secoli, fiumi di Romei.
Due grandi eventi caratterizzarono questo luogo che affonda le sue radici nel Cristianesimo:
il martirio di Santa Cristina e il Miracolo Eucaristico del 1263, entrambi segni tangibili dell’opera di Cristo sull’uomo.
Cena e pernottamento.

B O L S E N A              (Tarquinia e Viterbo)

Prima colazione.
In mattinata partenza per Tarquinia Visita guidata della Necropoli, che nel IX e VIII sec. a.C.
era sede di tre nuclei abitativi; gli insediamenti sui Monterozzi vengono successivamente abbandonati ed il colle diventa sede del principale sepolcreto cittadino.
Oggi, quasi tremila anni dopo, è possibile visitare 14 splendide tombe ricche di affreschi.
La visita prosegue nel centro storico di Tarquinia e all’interno del Palazzo Vitelleschi dove ha sede il Museo Archeologico Nazionale Etrusco,
famoso nel mondo per la ricchezza e la varietà dei reperti vascolari unici per le forme e le decorazioni figurative.
Pranzo in agriturismo con tipico menù.
Proseguimento per Viterbo e visita con guida: Sanpellegrino, è il quartiere medievale più caratteristico e conservato d’Italia,
un vero gioiello di contrada duecentesca; visita di Santa Maria Nuova, chiesa romanica situata nell’area antica e sede della prima parrocchia della città (1217).
La visita proseguirà per i suggestivi vicoli fino ad arrivare al Palazzo dei Papi,
eretto in stile gotico medievale e caratterizzato da una loggia a sette archi ogivali, fu per un secolo residenza Pontificia.
In serata rientro a Bolsena.
Cena e pernottamento.

BOLSENA  /  PITIGLIANO  /  VARESE

Prima colazione.
In mattinata partenza per Pitigliano detta la piccola Gerusalemme poichè conserva tra le sue mura la sinagoga e il ghetto,
dove nei secoli passati si rifugiarono gli ebrei cacciati dai Papi.
Affascinanti vicoli e stradine si snodano per raccontare culture e tradizioni di un tempo ancora vive negli abitanti del luogo.
Visita con guida.
Pranzo in ristorante tipico.
Nel pomeriggio proseguimento per il viaggio di rientro lungo la Costa Tirrenica e percorrendo l’autostrada della Cisa.
Arrivo a Varese in serata

Qui il programma completo