TOUR ALPI BAVARESI

13 – 16 Giugno 2024

Loading...

690,00 

Singola
Adulti

ALPI BAVARESI

Il Ghiacciaio del Glossklockner, Salisburgo e i laghi,

il Parco Nazionale di Berchtesgaden con il Nido dell’Aquila

 

VARESE  /  GLOSSKLOCKNER  /  BAD REICHENHALL

In mattinata ritrovo dei partecipanti a Varese e partenza in pullman per l’Austria
transitando da Bressanone e la Val Pusteria con i centri di Brunico, Dobbiaco, San Candido.
Arrivo a Lienz, animata cittadina situata nella valle della Drava fra le Dolomiti e la catena degli Alti Tauri.
Salita al Passo del Glossklockner lungo la strada panoramica in uno scenario alpino di incomparabile bellezza.
Sosta al Belvedere dove spazia un immenso panorama sui ghiacciai.
Pranzo libero lungo il percorso.
Discesa verso Zell Am Zee con il pittoresco lago e proseguimento per la Germania.
Arrivo a Bad Reichenhall, rinomata località termale della Baviera adagiata lungo il fiume a pochi chilometri da Salisburgo,
immersa in un meraviglioso scenario naturale attorno alle vette alpine, già nota in passato per il suo sale.
Cena e pernottamento nei dintorni del parco.

SALISBURGO  e la Regione dei Laghi

Prima colazione.
In mattinata partenza per la vicina Salisburgo, elegante città adagiata sul fiume Salz, conosciuta per la musica e Mozart.
Arrivo e visita con guida del centro storico:
Dominata dalla fortezza ed estesa nel nucleo antico composto di piazze,
chiese e palazzi del Seicento raccolti in un centro pedonale lungo le rive del fiume, ha mantenuto la struttura che le fu data quando era la “città dei vescovi”.
Spiccano inoltre i due palazzi di Leopoldo e Mirabell, quest’ultimo sede del Municipio.
Pranzo libero.
Proseguimento per la regione del Salisburghese ricca di pittoreschi laghi incastonati fra dolci colline coltivate e numerosi frutteti.
Sosta lungo il Lago Wolfang con i caratteristici villaggi di St. Gilgen e St. Wolfang,
resa universalmente nota dall’operetta “Al cavallino Bianco” di cui si ammira lo storico Hotel nel centro storico.
Rientro in Hotel in serata.  Cena e pernottamento.

IL NIDO DELL’AQUILA e il LAGO DI KONINGS

Prima colazione.
Panoramica dell’elegante cittadina con la Cattedrale,
il Municipio con i caratteristici affreschi, le antiche Terme, il lungofiume e le Saline di San Zeno.
Partenza per il Parco Nazionale di Berchtesgaden, chiamata la Perla delle Alpi Bavaresi e luogo ricco di bellezze paesaggistiche.
Sosta al pittoresco lago di Königs incastonato fra le montagne e considerato uno dei più bei laghi dell’arco alpino.
Romantica navigazione in battello fino alla caratteristica chiesetta dal tetto rosso e campanile a cipolla.
Pranzo libero.
Si continua per l’Obersalzberg dove si trova il rifugio Nido dell’Aquila.
Lo chalet era stato regalato da Martin Bormann a Hitler che lo trasformò in una sala da tè.
Intorno vi furono costruiti altri grandi edifici per fare della Kehlsteinhaus un santuario del regime nazista.
Per raggiungere la sala dal parcheggio di Obersalzberg, si prende un ascensore tutto dorato che arriva fino a 1834 metri di altitudine.
Da qui si gode una vista fantastica sulle Alpi, sul fiordo Konigssee e sulla città di Salisburgo.
In serata rientro in Hotel.
Cena e pernottamento.

BAD REICHENHALL  /  GARMISCH-PARTENKIRKEN  /  VARESE

Prima colazione.
In mattina partenza per Garmisch-Partenkirke delizioso paesino della Baviera incastonato fra le Alpi Bavaresi,
noto per le Olimpiadi Invernali del 1936 e i campionati di sci alpino.
Tempo a disposizione per una passeggiata distensiva nel centro storico,
abbellito da case decorate e dipinte e i suoi negozi d’artigianato, ricordiamo inoltre la chiesa di S. Martino.
Pranzo libero.
Proseguimento per la regione del Voralberg Austriaco, la più piccola dell’Austria con i centri di Landek, St. Anton e Bludenz.
Ingresso in Svizzera e rientro in l’Italia percorrendo l’autostrada del San Bernardino.
Arrivo a Varese in serata.

Qui il programma completo