Tour Napoli e Salerno

5 – 8 Dicembre 2022

Loading...

880,00 

Singola
Adulti

Disponibilità camera singola soggetta a riconferma

Tour Napoli e Salerno

Paestum e Caserta
Presepi e luci

VARESE / NAPOLI

In mattinata ritrovo dei partecipanti, trasferimento in autopullman alla stazione ferroviaria di Milano e imbarco
sul treno veloce per Napoli.
Arrivo a Napoli e trasferimento in autopullman per la visita dell’elegante centro storico, con la Via San
Gregorio Armeno, strada celebre per le botteghe artigiane di presepi dove vengono costruiti i pezzi per il
famoso “Presepe Napoletano”. Visita al celebre Cristo Velato.
Sarà piacevole passeggiare tra le vie del centro, avvolte dalla magica atmosfera natalizia.
Trasferimento in hotel a Napoli o Salerno. Cena e pernottamento.

Escursione nel Cilento

Prima colazione.
Visita dell’area archeologica di Paestum, con i famosi templi e del museo che espone le famose tombe dipinte.
Fondata dai Greci intorno al VII sec. a.C. con il nome di Poseidonia, Paestum fu successivamente occupata
dai Lucani finché, nel 273 a.C., Roma ne fece una florida colonia, dandole il nome attuale.
L’inizio del medioevo segnò il suo irreversibile declino.
Oltre al valore culturale, l’importanza di Paestum è legata all’ottimo stato di conservazione dei beni, a
cominciare dalle mura di cinta; ciò che colpisce di più è la visione di tre maestosi templi inseriti in una
verde pianura, che riflettono una luce diversa a seconda delle ore e delle stagioni.
Tanti scrittori, poeti e artisti come Goethe, Shelley, Canova e Piranesi sono rimasti affascinati da questo
spettacolo che si è rivelato per loro fonte di ispirazione.
Partenza per Castellabate e visita del suo centro storico, diventato famoso per il film “Benvenuti al Sud”. La
cittadina è un antico borgo di origini medioevali che non rientra solo nella classifica dei “borghi più belli
d’Italia”, ma che è anche considerato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La città, infatti, situata a circa
300 metri sul livello del mare è caratterizzata da strette viette acciottolate, edifici antichi che nascondono
eleganti cortili e terrazze che sanno regalare paesaggi stupendi.
Proseguimento per Santa Maria di Castellabate, anch’essa location del film.
Pranzo in ristorante. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

C A S E R T A

Prima colazione.
Escursione a Caserta, per la visita alla famosa Reggia dei Borboni.
Il feudo di Caserta, fu acquistato da Carlo di Borbone nel 1750 e per il progetto del nuovo Palazzo, furono
presi in considerazione i maggiori architetti del tempo: Mario Gioffredo, Ferdinando Fuga, Luigi Vanvitelli e
Nicola Salvi, in quegli anni impegnato a Roma nella realizzazione della Fontana di Trevi.
L’incarico fu affidato a Luigi Vanvitelli (1700-1773). Il progetto prevedeva la realizzazione del Palazzo, del
grande Parco Reale con le fontane ed i suoi giochi d’acqua, nonché lo studio di soluzioni atte a garantire il
necessario apporto idrico per la costituenda residenza e per l’abitato che si sarebbe dovuto sviluppare.
La Reggia era destinata a rivaleggiare con le altre residenze reali europee: la francese Versailles,
l’asburgica Schömbrunn e la bavarese Würzburg.
La costruzione della Reggia ebbe inizio con la posa della prima pietra il 20 gennaio del 1752 e procedette
alacremente sino al 1759, anno in cui Carlo di Borbone, morto il re di Spagna, lasciò il Regno di Napoli per
raggiungere Madrid. Dopo la partenza di Carlo i lavori di costruzione del complesso subirono un notevole
rallentamento cosicché, alla morte di Luigi Vanvitelli (1773), essi erano ancora lontani dall’essere completati.
Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi, e successivamente altri architetti, portarono a compimento nel secolo
successivo questa grandiosa residenza reale. Visita del borgo di Caserta Vecchia.
Pranzo in ristorante. Rientro a Salerno. Cena e pernottamento.

NAPOLI / RIENTRO

Prima colazione.
In mattinata proseguimento della visita guidata di “Napoli moderna”, con le sue indimenticabili viste da
cartolina, dove il Vesuvio ed il mare fanno da cornice unica ed indimenticabile.
Tempo a disposizione per il pranzo libero.
Trasferimento alla stazione ferroviaria e imbarco sul treno veloce per Milano.
Arrivo a Milano previsto in serata ed immediato trasferimento in autopullman alle località di partenza.

Scopri di più