ESTE e MONTAGNANA

13 Novembre 2022

Loading...

ESTE e MONTAGNANA

Borghi fortificati del Veneto

Raggiungimento di Montagnana e visita guidata del borgo, inserito nell’elenco dei più belli d’Italia, a cui è stata conferita la Bandiera arancione

dal Touring Club Italiano per le sue bellezze storiche e per la valorizzazione dei prodotti tipici.

Oltre allo straordinario complesso fortificato, la città si fa apprezzare per il tessuto urbano, fatto di vie e di edifici sorti in epoca rinascimentale.

Le mura attuali, che costituiscono uno degli esempi più insigni e meglio conservati di architettura militare medievale in Europa, risalgono alla metà del Trecento, allorché i Carraresi, signori di Padova, vollero ampliare e rafforzare questo essenziale luogo forte di frontiera dello stato padovano contro la Verona degli Scaligeri.

Lo spazio urbano intra moenia, ovvero all’interno del circuito murario, fu a sua volta ampliato, e la nuova cinta fu costruita con strati sovrapposti di mattoni e pietre,

trasportate per via fluviale dai vicini colli Euganei.

Trasferimento a Este, cittadina che sorge sul versante orientale dei Colli Euganei, tra Rovigo e Padova.

Abitata fin dall’Età del Ferro, Este era uno dei principali villaggi dell’antica popolazione dei Veneti.

Con la conquista romana, iniziò a svilupparsi come città, fino alle invasioni barbariche.

Intorno all’anno Mille fu luogo d’origine della celebre famiglia omonima, gli Este, che qui s’insediò e da qui mosse grandi fortune.

Raccoglie monumenti significativi come il Castello estense, il Duomo, la Torre dell’Orologio, e la Chiesa di San Martino, databile alla seconda metà del 1200,

una delle più antiche della città.

Tempo libero a disposizione dei partecipanti

Pranzo libero

Partenza da Varese ore 6.30 – Gallarate 6.45 – Busto Arsizio ore 6.55

Scopri tutte le gite